Il test di lingua italiana: il procedimento e i soggetti coinvolti - PowerPoint PPT Presentation

slide1 l.
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Il test di lingua italiana: il procedimento e i soggetti coinvolti PowerPoint Presentation
Il test di lingua italiana: il procedimento e i soggetti coinvolti

play fullscreen
1 / 21
Download Presentation
lumina
Views
Download Presentation

Il test di lingua italiana: il procedimento e i soggetti coinvolti

Presentation Transcript

  1. Il test di lingua italiana: il procedimento e i soggetti coinvolti

  2. Il test di lingua italiana Nel caso in cui lo straniero che richiede il permesso di soggiorno Ce per soggiornanti di lungo periodo non sia in possesso di: • attestati o titoli che certifichino la conoscenza della lingua italiana ad un livello non inferiore al livello A2 del QCER, • titoli di studio o titoli professionali (diploma di scuola secondaria italiana di primo o secondo grado oppure certificati di frequenza relativi a corsi universitari, master o dottorati) • attestazione che lo straniero è entrato in Italia secondo quanto previsto dal Testo Unico e svolge una delle attività indicate nelle disposizioni del Testo Unico ai sensi dell’art. 27, comma 1, lettere a), c), d), e) e q) dovrà sostenere un test di conoscenza della lingua italiana (livello A2 del Quadro Comune di Riferimento Europeo).

  3. I soggetti coinvolti Prefetture Stranieri richiedenti Test di lingua italiana Questure Enti di certificazione Centri Provinciali per l’Istruzione degli Adulti Consigli Territoriali Dipartimento per le Libertà Civili e l’Immigrazione

  4. Le fasi del procedimento Straniero Prefettura Prefettura – Centri Provinciali per l’Istruzione degli Adulti Questura GESTIONE CONVOCAZIONE PER IL TEST VERIFICA ESITO TEST PER IL RILASCIO DEL PERMESSO Ce SVOLGIMENTO E GESTIONE ESITO TEST PRESENTAZIONE DOMANDA

  5. Il procedimento 5 – Lo straniero svolge il test presso i Centri Provinciali per l’Istruzione degli Adulti 1 – Lo straniero accede all’indirizzo http://testitaliano.interno.it del Dipartimento per le Libertà Civili e l’Immigrazione • 4 - Le Prefetture • gestiscono • le richieste di test: • effettuano i controlli • fissano l’appuntamento • inviano la lettera di • convocazione allo straniero 6 - Le Prefetture inviano l’esito del test alle Questure ai fini del rilascio del permesso di soggiorno Ce per soggiornanti di lungo periodo 2 – Lo straniero inserisce la richiesta di sostenere il test e i dati personali 3 – Lo straniero effettua l’ inoltro telematico della domanda

  6. Le fasi operative: la convocazione 1 - Lo straniero presenta, tramite modalità telematica, la richiesta di partecipazione al test di conoscenza della lingua 2 - La Prefettura competente (in base al domicilio del richiedente) acquisisce la domanda presentata ed effettua i seguenti controlli: età superiore ai 14 anni, possesso del permesso di soggiorno, assenza di altra prenotazione o superamento del test 3 - Se i controlli sono positivi, entro 60 giorni dalla richiesta, la Prefettura invita con una lettera di convocazione all’indirizzo indicato nella richiesta, lo straniero allo svolgimento del Test 4 - Se i controlli non sono positivi, la Prefettura invia una lettera al richiedente per la richiesta di rettifica delle informazioni e rinvio della domanda. Presentazione richiesta partecipazione al Test Domanda Test di Italiano Controllo dei requisiti Inammissibile NO Esito positivo? Richiesta di rettifica SI Convocazione per il Test Lettera di convocazione

  7. Le fasi operative: il test • 1 - Lo straniero si reca presso la sede e il luogo indicato nella lettera di convocazione, per effettuare la prova di conoscenza della lingua Italiana tramite sistemi informatici (a richiesta dell'interessato il test può essere svolto con modalità scritte di tipo non informatico). • 2 - L’esito del Test • Il superamento del test prevede un risultato di almeno l’80% del punteggio complessivo. • Se positivo: • Lo straniero può presentare alla Questura la domanda di rilascio del permesso di soggiorno Ce per soggiornanti di lungo periodo • Se negativo: • Lo straniero può ripetere la prova ed effettuare un’altra richiesta telematica. Lettera di convocazione Svolgimento del test di italiano Comunicazione di esito negativo NO Test superato? SI Possibilità di richiedere una nuova prova Presentazione della domanda di Permesso di Soggiorno Ce per soggiornanti di lungo periodo presso la Questura

  8. I risultati del test • sono registrati nella banca dati del Dipartimento per le Libertà Civili e l’Immigrazione • vengono inviati alle Questure • possono essere consultati dallo straniero sul web all’indirizzo: http://testitaliano.interno.it

  9. Il sistema di inoltro della richiesta

  10. Il sistema di inoltro della richiesta • La gestione del Test di Italiano prevede la presentazione della • domanda di svolgimento del test di italiano in modalità informatica: lo straniero, accedendo via web all’indirizzo http://testitaliano.interno.it, invia la domanda di partecipazione al test di italiano corredata delle informazioni necessarie allo svolgimento del test.

  11. Il sistema di inoltro della richiesta Fac-simile della domanda on line (1/5)

  12. Il sistema di inoltro della richiesta Fac-simile della domanda on line (2/5)

  13. Il sistema di inoltro della richiesta Fac-simile della domanda on line (3/5)

  14. Il sistema di inoltro della richiesta Fac-simile della domanda on line (4/5)

  15. Il sistema di inoltro della richiesta Fac-simile della domanda on line (5/5)

  16. Il sistema di gestione del Test di lingua italiana

  17. Il sistema di gestione del test di lingua italiana Le funzioni (1/2) • La gestione del Test di Italiano si avvale di un applicativo web che consente alle Prefetture il trattamento delle informazioni relative alle richieste di svolgimento del Test di lingua italiana effettuate dall’Immigrato. Le principali funzioni dell’applicativo sono: La funzione permette di acquisire le richieste inviate via web ed effettua i controlli automatici per la verifica della sussistenza dei requisiti: età superiore ai 14 anni, numero del permesso di soggiorno esistente, test prenotato o superato. Acquisizione La funzione permette di associare automaticamente, alla prima sessione di esame utile, le richieste di svolgimento Test in base alla disponibilità delle sedi presenti nel sistema, all’ordine di arrivo della richiesta e al CAP di domicilio indicato dallo straniero, creando un vero e proprio calendario per lo svolgimento del test. Gestione Agenda La funzione permette di gestire le comunicazioni con gli stranieri (lettere di convocazione e lettere per mancanza dei requisiti). Gestione delle comunicazioni

  18. Il sistema di gestione del test di lingua italiana Le funzioni (2/2) La funzione permette di gestire le richieste che hanno un determinato grado di urgenza e le prenotazioni di esame create automaticamente dal sistema attraverso funzioni di modifica delle prenotazioni di esame e delle sessioni di esame presso le sedi. Gestione prenotazioni test La funzione permette agli utenti della Prefettura di consultare tutte le richieste di test presentate dagli stranieri. Consultazione Gestione degli esiti La funzione permette di acquisire gli esiti degli esami sostenuti. I dati sugli esiti saranno messi a disposizione delle Questure tramite web service, e dello straniero tramite il sito http://testitaliano.interno.it Consultazione esiti

  19. L’applicazione di gestione del test di Italiano: fac-simile della home page

  20. L’applicazione di gestione del test di Italiano: fac-simile “Gestione priorità”

  21. Il servizio di Help desk E’ previsto un servizio di Help desk rivolto: • alle Prefetture, attraverso un numero telefonico e un indirizzo d posta elettronica, per fornire chiarimenti sull’utilizzo del sistema di gestione del test di italiano, e più in generale sul processo amministrativo; • allo straniero, attraverso un indirizzo di posta elettronica, per fornire informazioni sulle fasi operative della procedura prevista per lo svolgimento del test e sulle modalità di compilazione della domanda on line.